Loading...

Pediatra ammalata di Tbc contagia bambino

0
647
muore per scambio provette
Loading...
Loading...

E’ accaduto a Trieste dove una pediatra ha contratto la tubercolosi probabilmente a sua insaputa soltanto un anno fa ed è rimasta in servizio fino al 15 settembe scorso. Sono circa 3490 i bambini che sono stati sottoposti a dei test di controllo. Nel corso degli accertamenti effettuati un bambino è risultato affetto dalla tubercolosi. Il piccolo di cui non si conosce l’età è stato ricoverato presso l’ospedale infantile Burlo Garofolo e in ogni caso le sue condizioni di salute non destano preoccupazione. Da quanto si apprende non si trova nella fase contagiosa della malatia pertanto al momento si escludono situazioni di potenziali e ulteriori contagi.

 

Così si è espresso in proposito il direttore generale dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste (AsuiTs), Nicola Delli Quadri: “Il protocollo che abbiamo adottato è efficace e sicuro. Ci ha permesso di intercettare questo caso e non lo cambiamo. Continuiamo su questa strada. Siamo vicini alle famiglie e sappiamo bene quello che stanno vivendo. Questo protocollo è valido: su diverse centinaia di test eseguiti finora abbiamo scoperto un solo caso; tutti gli altri sono risultati negativi”.

Loading...
Loading...