Loading...

Donna rischia di morire per un raffreddore

0
534
Farmaco ritirato
Loading...
Loading...

Christine, una donna di 45 anni, ha rischiato di perdere la vita per curare un sempice raffreddore. La 45enne in salute e sportiva ha raccontato al Mirror di quanto le è accaduto: da circa un mese soffriva di mal di testa e raffreddore, così per curare questo malanno di stagione decide di assumere l’ibuprofene. Ne prende una pasticca ogni 3 ore. Tuttavia la donna nei giorni successivi non migliora affatto le sue condizioni di salute ed anzi peggiora sempre di più. Rimane allarmata in particolare dal colore e dall’odore dalle feci. Facendo una ricerca su internet scopre che potrebbe trattarsi di una emorragia interna. Il suo medico le consiglia quindi di rivolgersi all’ospedale più vicino. I medici le confermano la diagnosi.

 

L’infiammazione è stata dovuta proprio all’assunzione senza criterio dell’ibuprofene ma grazie al tempestivo intervento dei medici la donna è salva. La donna che adesso sta bene ha promesso a se stessa di non prendere mai più quel tipo di farmaco.

Loading...
Loading...