Loading...

Tatuaggi e piercing boom fra giovanissimi: ma quali rischi si corrono?

0
544
Tatuaggio
Loading...
Loading...

I tatuaggi e i piercing sono sempre più diffusi tra i giovanissimi, tuttavia non bisogna sottovalutare i rischi che potrebbero comportare. In tal senso gli esperti del dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù mettono in guardia riguardo ai rischi che possono correre i più giovani nel caso in cui non vengano rispettate scrupolosamente tutte le precauzioni del caso, in particolare le norme igieniche. In tal senso l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù sottolinea che tatuaggi mal eseguiti o non rispettosi di tutte le norme igieniche possono portare alla trasmissione di infezioni molto pericolose quali i virus dell’epatite B e C e, in misura minore, il virus dell’AIDS. Inoltre in soggetti sensibili possono svilupparsi anche reazioni di tipo allergico agli inchiostri utilizzati per i tattooo e ai metalli del piercing. Da temere in particolare è l’allergia all’hennè nero che deriva all’aggiunta dello stesso di un composto molto pericoloso, la pa-rafenilendiamina (PPD).

 

Così hanno spiegato gli esperti: “Piercing e tatuaggi sono particolarmente pericolosi, quindi controindicati, nei portatori di vizi valvolari cardiaci, negli affetti da immunodeficit o patologie croniche, a chi assume farmaci antiaggreganti come l’aspirina, immunosoppressori o anticoagulanti, nei ragazzi con cheloidi e nelle donne in gravidanza”.

Loading...
Loading...