Loading...

Scoperto fungo antibiotico-resistente: allarme dagli Stati Uniti

0
Loading...
Loading...

ospedaleIn questi ultimi anni i medici hanno lanciato l’allarme riguardo a batteri sempre più resistenti agli antibiotici, ma a quanto pare, a sviluppare una resistenza nei confronti del trattamento antibiotico sarebbero anche alcune specie di funghi. Nello specifico nel 2009 è stato scoperto un fungo, la Candida Auris, nel condotto uditivo di un paziente giapponese all’ospedale di Tokio. Il fungo si è poi diffiuso in altri paesi tra cui Stati Uniti e Gran Bretagna. Il fungo è arrivato anche in Europa: a Londra è stato accertato il primo caso di infezione in Europa, dove tra l’aprile 2015 e il luglio 2016 ci sono stati 50 casi. Negli Stati Uniti il primo caso si è registrato nel 2013, in tutto sono 44 i casi e 17 i decessi, tuttavia i pazienti presentavano delle patologie pregresse, per cui non è stato possibile stabilire un rapporto di causa ed effetto.

 

L’infezione da Candida Auris, che inizialmente veniva scambiata per Candida, si manifesta con sintomi quali bruciore e difficoltà di deglutire. Il fungo è diffuso soprattutto negli ambienti ospedalieri e i pazienti più a rischio sono anziani e bambini, nonché soggetti con diminuite difese immunitarie, o affetti da diabete o che hanno subito da poco un trapianto.

Loading...
Loading...