Loading...

Imprenditori napoletani chiamano azienda Steve Jobs e vincono causa contro la Apple

0
279
Steve Jobs azienda napoletana
Loading...
Loading...

Steve Jobs azienda napoletana

Vincenzo e Giacomo Barbato sono due imprenditori napoletani che hanno deciso di dare alla loro azienda di abbigliamento a conduzione familiare il nome del fondatore della Apple Steve Jobs, scomparso il 5 ottobre del 2011 all’età di 56 anni. In particolare così hanno raccontatao i due imprenditori che si sono cimentati in questa impresa: “Abbiamo fatto le nostre ricerche di mercato  e abbiamo notato che la Apple, una delle aziende più conosciute al mondo, non ha mai pensato di registrare il marchio del suo fondatore. Così abbiamo deciso di farlo noi”. Tuttavia la registrazione del nuovo brand non è passato inosservato alla Apple che ha deciso di fargli causa. Così raccontano l’evoluzione di questa vicenda: “Ci sono arrivati quattro enormi faldoni in ufficio direttamente dalla sede della Apple a Cupertino. All’inizio abbiamo avuto un po’ di timore. Ci sembrava di intraprendere la tipica battaglia di Davide contro Golia. Ma sentivamo di essere dalla parte della ragione e siamo andati avanti per le vie legali, fino a dimostrare di avere la legge dalla nostra parte”. L’accusa da parte del colosso di Cupertino si basava sul fatto che il pezzetto che mancava alla J potesse essere interpretato come un morso esattamente come quello della mela che figura nel logo dell’azienda americana. Tuttavia l’ufficio dell’Unione Europea per la proprietà intellettuale ha respinto il ricorso della Apple in quanto “una lettera non è un frutto e di conseguenza quello sulla lettera non può essere un morso”. I due imprenditori solo oggi hanno potuto raccontare la loro incredibile storia al termine di un iter per la tutela del marchio.

 

Insomma la vicenda si è conclusa a lieto fine così che i due imprenditori potranno continuare a produrre i loro prodotti col marchio Steve Jobs.

Loading...
Loading...