Loading...

Chi è Thomas Barnouin, lo jihadista arrestato tra i più ricercati al mondo

0
Loading...
Loading...

Isis

Thomas Barnouin, 36 anni, uno tra i jihadisti più ricercati al mondo, è stato arrestato in Siria dalle milizie curde. A darne notizia sono i media francesi. Sempre stando a quanto riportato dai media d’oltralpe, l’uomo sarebbe da considerare il leader del jihadismo in Francia, molto vicino al killer di Tolosa Mohamed Merah. In particolare stando a quanto è stato riportato dalle tv francesi  TF1 e LCI, Thomas Barnouin originario della regione di Alby, e’ stato tratto in arresto lo scorso 17 dicembre dalle Unita’ di protezione del popolo curdo (YPG) nella regione di Hassake’, nel nord est della Siria. L’uomo si sarebbe convertito all’islam radicale intorno agli anni 2000 a seguito della lettura di una traduzione del Corano e della biografia di Malcom X. A seguito della conversione si sarebbe recato a Medina, la città della tomba di Maometto, in Arabia Saudita, dove battezzandosi ha acquisito quindi una nuova identità. Diventerà infatti Abdelhakim. Nel 2006 tenta di unirsi all’Iraq per combattere le truppe americane. Viene condannato a 5 anni di detenzione.

 

Nel 2009 si trasferisce con la moglie e i figli in Siria facendo perdere ogni traccia ai servizi segreti fino all’epilogo di cui vi abbiamo dato conto con l’arresto da parte delle milizie curde.

Loading...
Loading...