Loading...

Disabile morta di stenti: indagati i genitori

0
Loading...
Loading...

carabinieri

E’ deceduta il giorno dell’Epifania, il 6 gennaio scorso, una ragazza disabile di 31 anni di Polignano a Mare (Bari). Ad avvisare i carabinieri sono stati gli stessi genitori della ragazza, che ora risultano indagati dalla Procura di Bari per abbandono di incapace aggravato dal decesso. In particolare i carabinieri assieme ai sanitari e agli investigatori hanno verificato che la ragazza disabile viveva in condizioni igieniche del tutto precarie e che sarebbe morta di stenti. Stando sempre a quanto è emerso dall’inchiesta condotta fino a questo momento, è risultato che i genitori avrebbero rifiutato l’assistenza dei servizi sociali per la figlia. Per questo motivo quindi i magistrati ipotizzano che i genitori non avendola nutrita e curata adeguatamente potrebbero avere delle responsabilità per il decesso della giovane. Intanto è stata eseguita l’autopsia per chiarire l’esatta causa del decesso della ragazza disabile.

 

All’Ansa il sindaco di Polignano a Mare, Domenico Vitto, così ha commentato la vicenda: “La situazione, seguita da tempo dai servizi sociali del Comune, è stata segnalata agli organi competenti”.

Loading...
Loading...