Findus e Lidl, ritiro minestroni a scopo cautelativo per rischio listeria

0
135

Ritiro minestrone verdureFindus e Lidl hanno disposto il ritiro di alcuni prodotti surgelati a causa del rischio listeria. Sul proprio sito web l’azienda ha segnalato che è in atto a scopo cautelativo il richiamo dei seguenti lotti di produzione: Minestrone tradizione 1 chilogrammo L7311 L7251  L7308 L7310 L7334, Minestrone tradizione 400 grammi L7327 L7326 L7304 L7303, Minestrone Leggeramente sapori orientale 600grammi L7257 L7292 L7318 L8011, Minestrone leggeramente bontà di semi 600 grammi L7306. La Findus ha deciso  di richiamare tali prodottia seguito della segnalazione del fornitore belga Grenyard che ha segnalato la potenziale contaminazione col batterio della listeria di una partita di fagiolini, che è risultata presente in minima parte nei prodotti interessati dal ritiro. Inoltre sempre sul sito della Findus si precisa che il prodotto oggetto del richiamo viene consumato solo previa cottura, e tale indicazione è presente anche sulle confezioni. La listeria deriva da un batterio che può provocare sintomi simil-influenzali quali febbre, mal di testa e malessere. Si tratta di un microrganismo che si sviluppa tra +3°C e i 45° pertanto è in grado di contaminare gli alimenti anche se sono conservati in frigorifero.

Ne esistono due forme: la più diffusa causa diarrea che si manifesta poche ore dopo aver ingerito il cibo contaminato e quella più grave che invece è invasiva e sistemica e può dar luogo a encefaliti, meningiti e finanche sepsi.

loading...