Loading...

Ragno violino: aumentano le segnalazioni a Roma

0
212
ragno violino morso infezione
Loading...
Loading...

A seguito della segnalazione di alcuni casi di persone ricoverate in ospedale per la puntura del ragno violino si torna nuovamente a parlare di questo aracnide. In particolare stando a quanto riportato dal Messaggero le aree maggiormente coinvolte dal fenomeno sarebbero quelle di Roma sud, in particolare via Ardeatina e via Laurentina. Così Fabrizio Pregliasco, che è direttore sanitario dell’Ircss Galeazzi Milano, ha affermato riguardo alla periclosità di questo insetto: “È una brutta bestia: se vuole, sa far male generalmente non attacca perché tende a restare in disparte ma, se si incattivisce, è pericoloso. Un suo morso può portare prurito e arrossamenti ma anche allergie e bruciori. Non solo, se intervengono batteri anaerobi si possono anche creare danni alla cute, danni muscolari e ai reni. I sintomi si manifestano entro due giorni dalla puntura: a quel punto è indispensabile correre in ospedale. È importante prendere l’animale, anche morto e schiacciato, o fargli una foto per mostralo poi al medico a cui ci si rivolge. Il mio consiglio è di andare subito in una struttura ospedaliera con un centro anti-veleni”. Ma cosa fare in caso di puntura? Dopo la puntura non si avverte dolore, per cui ce ne si può accorgere solo ore dopo, quando compaiono i primi segni che possono consistere nel gonfiore della parte colpita che può andare incontro a necrosi. Le persone che soffrono di reazioni allergiche potrebbero sviluppare un’ulcera che prende il nome di loxoscelismo, ma anche questa è una evenienza piuttosto rara. Più a rischio sono i soggetti in sovrappeso che possono sviluppare necrosi profonde. lnoltre questa specie di ragno può iniettare nei tessuti umani anche dei batteri anaerobi che sono in grado di vivere in assenza di ossigeno, la cui proliferazione può complicare il decorso della lesione determinando la liquefazione dei tessuti. A detta degli esperti la prima cosa da fare nel caso si sia punti dal ragno violino è lavare la puntura con abbondante acqua e sapone. Quindi bisogna recarsi al pronto soccorso più vicino, possibilmente con l’aracnide catturato al fine di permetterne l’identificazione. Se nelle ore successive i sintomi dovessero aggravarsi è bene chiamare il centro antiveleni (02661010129) per chiedere maggiori informazioni sulle cure.

Loading...
Loading...