Loading...

Austria, strage di famiglia in un castello: arrestato un conte

0
138
Delitto castello Austria conte
Loading...
Loading...

Delitto castello Austria conte

A Stetten, una località della Bassa Austria non troppo lontana da Vienna, dove dimora la famiglia dei conti Goess-Enzerberg, una delle più in vista della nobiltà austriaca si è consumata una strage di famiglia. Il castello di Mistelbach è stato teatro di un triplice omicidio.

Triplice omicidio a colpi di fucile

Queste le vittime: il conte Ulrich von Goess, di 92 anni, la moglie, Margherita Cassis Faraone, di 87, friulana, sposata in seconde nozze, e un figlio, Erns. Per l’omicidio, la polizia ha tratto in arresto il conte Anton von Goess, di 54 anni, figlio maggiore del conte Ulrich, nato dalla prima moglie. La moglie del conte, Margherita Cassis Faraone era di Terzo di Aquileia (Udine), dove aveva una villa in centro in cui tornava spesso ogni anno. Stando a quanto si apprende, l’omicida avrebbe sparato probabilmente cinque colpi col suo fucile da caccia. L’allarme è stato lanciato da una donna dopo che giovedì, il giorno in cui il conte Ulrich Goess-Enzenberg per il compimento dei suoi 92 anni aveva deciso di riunire tutta la famiglia, aveva sentito rumori come “scoppi”. Riguardo al movente del delitto, stando a quanto è stato ricostruito finora, il conte Anton von Goess avrebbe una grave malattia, un tumore con delle implicazioni al cervello. Ciò lo avrebbe portato a reagire con rabbia nelle liti col padre verso cui pare che provasse un odio quasi letterario. In alcuni fogli manoscritti trovati dalla polizia racconta di aver vissuto tanti anni sotto un padre-padrone.

Loading...
Loading...