Loading...

Nonno getta il nipotino nel forno: “Volevo salvarlo dal demonio”

0
32
Nonno getta nipotino nel forno acceso
Loading...
Loading...

Nonno getta nipotino nel forno acceso

Nonno ubriaco ha gettato il nipotino nel forno bollente. Il piccolo che ha riportato ustioni su il 50% del corpo, è ricoverato in terapia intensiva: si trova in coma e lotta per la vita. I medici stanno facendo di tutto per salvarlo. E’ accaduto in Russia.

Il bimbo si trovava a casa dei nonni perché i genitori erano al lavoro. L’uomo che si sarebbe ubriacato, dopo aver cacciato la moglie fuori di casa, si sarebbe impossessato del nipote, gettandolo nel forno acceso. Stando a quanto sia apprende, a lanciare l’allarme è stata la nonna che insieme a una vicina è riuscita a rientrare in casa. Le due sono riuscite a mettere in salvo il bambino.

Riguardo alla motivazione dell’assurdo e crudele gesto, il nonno, un uomo di 53 anni, si sarebbe giustificato alla polizia dicendo che l’ha fatto perché credeva che il nipotino fosse indemoniato, così per “purificarlo” da questa presenza demoniaca non ha esitato a gettarlo  tra le fiamme della stufa domestica. L’uomo dovrà rispondere di tentato omicidio.

Loading...
Loading...