Loading...

Pressione alta: quando torna normale posso smettere di prendere i farmaci?

0
Loading...
Loading...

ipertensione peptide

Numerosi studi dimostrano che una pressione elevata aumenta il rischio di infarto, ictus e insufficienza renale. I farmaci che trattano l’ipertensione servono proprio a stabilizzare la pressione evitando il rischio di complicanze.

Pertanto quando la pressione torna normale la terapia farmacologica non va sospesa. In questo senso la Società Europea di Ipertensione afferma che il trattamento dell’ipertensione arteriosa deve durare tutta la vita perché, sia nei soggetti con grave ipertensione che nelle forme lievi, l’interruzione del trattamento è seguita dal ritorno della malattia.

Può accadere infatti che l’ipertensione non dia luogo a sintomi di alcun tipo. Pertanto chi soffre di ipertensione, non accusando sintomi particolari, non sempre comprende la necessità di proseguire il trattamento farmacologico anche quando i valori pressori rientrano nella norma.

Gli esperti dell’Istituto Superiore di Sanità sottolineano che il successo della terapia a lungo termine dipende dalla cooperazione tra medico e paziente. Ad oggi, è noto che i soggetti che non interrompono il trattamento presentano un rischio ridotto del 37% di infarto, ictus o altri accidenti cardiovascolari rispetto a chi decide di sospendere i farmaci.

Loading...
Loading...