Loading...

Ornella Muti icona di bellezza anche a 60 anni con un sogno nel cassetto: “Un giorno farò la produttrice”

0
398
Ornella Muti
Loading...
Loading...

Ornella Muti

Ornella Muti il 9 marzo prossimo compirà 60 anni. L’attrice romana per l’occasione ha rilasciato una intervista al settimanale Grazia. Eppure il tempo per lei sembra essersi fermato perché appare sempre in splendida forma. Nonostante il tempo che passa la Muti pare che non abbia alcuna paura di invecchiare, come ha ribadito più volte anche in recenti interviste.

Nell’intervista rilasciata a Grazia ha anche rivelato un retroscena relativo alla sua vita privata: ovvero un flirt con Adriano Celentano ai tempi con cui stava con Facchinetti. Così racconta: “Sì, lo giuro. Adriano ha rivelato quell’episodio dopo tanti anni, senza nemmeno avvertirmi. Beh, io non l’avrei fatto“. Riguasrdo invece alla sua attuale situazione sentimentale ha rivelato: “Il mio fidanzato? È un pezzo che non lo sento, ma se viene a farmi gli auguri sono contenta”.

La Muti esordisce al cinema ad appena 14 anni nel 1969 nel film “La moglie più bella” del 1970 opera del regista Damiano Damiani. La notorietà presso il grande pubblico la raggiunge nel 1974 quando recita nel film di Mario Monicelli “Romanzo popolare”. Fruttosa anche la collaborazione con Marco Ferreri con cui girerà “Storie di ordinaria follia” nel 1981 e  “Il Futuro è donna” del 1984. Ha partecipato anche al Kolossal Usa Flash Gordon nella versione di Mike Hodges. Ha collaborato con Ettore Scola e Francesco Rosi, Jeremy Irons e Peter Greenaway. Venendo ad anni più recenti nel 2012 recita in To Rome with Love di Woody Allen girato a Roma.

Insomma la sua è una carriera a tutto tondo che grazie alla collaborazione con maestri del cinema di diverso registro, ha valorizzato in tutte le chiavi il suo talento attoriale. Riguardo ai suoi prossimi impegni professionali dice che farà teatro recitando in russo ed ha anche altri progetti in Spagna e Italia.

La Muti fa poi una riflessione amara sul nostro cinema: “Da noi il grande cinema non si fa più e non mi andrebbe di interpretare la solita maliarda con l’amante più giovane. Una nonna non me la fanno fare forse peché non dimostro i miei ani. Ma so che il pubblico continua a volermi bene e sono felice. Un giorno farò la produttrice“.

Loading...
Loading...