Loading...

Veterinaria uccide un gatto e posta foto su facebook: licenziata

0
489
Gatto
Loading...
Loading...

Gatto

Una veterinaria  ha ucciso un gatto ed ha postato la foto su facebook, esibendo l’animale trucidato come macabro trofeo. E’ accaduto negli Stati Uniti. In particolare il fatto si è verificato in Texas. Stando a quanto è stato ricostruito, Kristen Lindsey, che particolar non da poco svolge la professione di veterinaria, dopo aver ucciso il felino trapassandone la testa con una freccia, si è lasciata fotografare con la preda uccisa ed ha postato la foto sul popolare social network. Inoltre ha aggiunto anche un commento alla foto in cui ha menato vanto della prodezza venatoria: “La mia prima uccisione con l’arco lol. L’unico buon gatto selvatico è quello che ha una freccia conficcata in testa. Veterinario dell’anno…accetto molto volentieri il premio“. Tuttavia è stato scoperto che il gatto non era affatto selvatico come pensava erroneamente la veterinaria, ma apparteneva a due anziani che lo stavano cercando già da due settimane. Intanto le costerà molto caro questo gesto: la clinica veterinaria WAshington Animal clinic dopo aver appreso dell’episodio, ha diffuso un comunicato in cui ha affermato di essere molto sconvolta e disgustata dall’accaduto.

 

La donna in sostanza è stata licenziata, le è stato disattivato anche il suo account facebook. Inoltre un gruppo per la protezione animali ha anche offerto 7500 dollari per chi riuscirà a portare all’arresto di chi ha ucciso il povero felino.

Loading...
Loading...