Loading...

Cessione Milan, Berlusconi: si decide tutto il 5 giugno

0
Loading...
Loading...

Milan

Non è certo un buon momento questo per il MIlan alle prese con vari problemi. Il pareggio insipido nel derby nell’ultima di campionato certifica una stagione anonima, senza lode e senza infamia. D’altronde gli scarsi risultati ottenuti quest’anno dai rossoneri, potrebbero preludere a un svolta clamorosa, ovvero alla cessione del pacchetto di maggioranza delle azioni societarie a una cordata cinese. Insomma il futuro societario del Milan è ancora tutto da decifrare, tuttavia, almeno stando a quant riportato da Sportmediaset, il 5 giugno a Berlino, in occasione del sessantesimo anniversario della Coppa dei Campioni quando il presidente dell’Uefa Michael Platini premierà tutti i club che hanno vinto questo prestigioso trofeo, Silvio Berlusconi potrebbe rivelare anche qualcosa riguardo al prossimo assetto societario del club rossonero. In particolare stando alle ultime indiscrezioni trapelate, sembrerebbe che Berlusconi possa accogliere la soluzione cinese in quanto già avrebbe tessuto dei primi contattio con brand ed aziende made in Cina. Tuttavia però l’ex presidente del consiglio non sarebbe intenzionato a cedere la parte sportiva, che pertanto continuerebbe a rimanere di proprietà della società.

 

Non si spegne comunque la pista thailandese, anche se mr Bee Taechaubol si sarebbe irritato per alcune indiscrezioni circa il futuro assetto societario. Insomma è probabile che il Milan venga ceduto ma di certo non sarà svenduto.

Loading...
Loading...