Loading...

Le baby ladre rom accusano Mediaset: “Pagate 20 euro per dire quelle cose”

0
370
Mediaset mondiali calcio russia 2018
Loading...
Loading...

Mediaset

Ha fatto molto scalpore l’intervista a due ragazzine rom del campo nomadi di Castel Romano, andata in ondata a “Mattino Cinque” lo scorso 8 aprile. Le due rom hanno confessato di guadagnare circa 1.000 euro al mese grazie a furti, ruberie e borseggi ai danni soprattutto delle persone anziane e di non vergognarsene assolutamente. Queste parole scatenarono la rabbia di Matteo Salvini, che pronunciò la famosa frase “radiamo al suolo tutti i campi rom” che ha scatenato uno tsunami di polemiche. Ma un’altra intervista effettuata ad una delle due ragazzine rom da parte di “Servizio pubblico”, programma politico di LA7, rischia di screditare clamorosamente il servizio mandato in onda da “Mattino Cinque”. Una delle due rom infatti avrebbe smentito tutto, sostenendo che per dire quelle cose sono state pagate 20 euro. L’intervista dovrebbe andare in onda nella prossima puntata di “Servizio pubblico”.

 

Una delle protagoniste sarebbe stata intercettata dagli inviati di “Servizio pubblico”, e avrebbe rivelato: “La giornalista di Mediaset ci ha viste, mi ha fermata fuori da scuola e mi ha dato 20 euro per dire che rubando guadagno mille euro al giorno. E io ho detto di sì perché ero fumata”. Federico Novella, conduttore di “Mattino Cinque”, ha replicato piccato che la ragazzina dice il falso e che la redazione è pronta ad agire per vie legali. Anche Francesca Bastone, l’inviata del servizio, ha negato di aver mai dato soldi alle due rom.

Loading...
Loading...