Loading...

Salute: fumo di sigaretta dannoso anche per i dischi intervertebrali

1
451
Fumo di sigaretta
Loading...
Loading...

Fumo di sigaretta

Un ulteriore motivo per smettere di fumare e chiudere quindi una volta per tutte con questa cattiva abitudine che va ad incidere sulla nostra salute, arriva da una recente ricerca. In particolare stando a uno studio condotto dall’Università cattolica – Policlinica Gemelli di Roma in collaborazione con l’Università di Pittsburgh, il fumo danneggia anche la schiena andando a procurare in particolare dei gravi danni ai dischi intervertebrali. I danni derivano dalle sostanze chimiche nocive contenute nelle sigarette che vanno ad alterare il DNA delle cellule dei dischi intervertebrali.I ricercatori sono giunti a queste conclusioni a seguito di un esperimento condotto su dei topolini che sono stati esposti al fumo di sigaretta: quando l’esposizione al fumo avviene prima che gli animali abbiano raggiunto la maturità scheletrica la degenerazione discale risulta dieci volte superiore rispetto ai topolini adulti. Insomma se è vero che la causa principale della degenerazione discale è prodotta dall’invecchiamento, il fumo pare essere uno di quei fattori in grado di accellerare questo processo degenerativo. I ricercatori sottolineano quindi che se si incomincia a fumare da giovani, nel tempo andranno ad accumularsi i danni portati alla salute della colonna vertebrale. Le cellule del nostro organismo inizialmente reagiscono ai danni prodotti dal fumo e riescono a ripararli ma l’esposizione prolungata al fumo di sigaretta finisce coll’inibire questi meccanismi protettivi.In particolare i dischi intervertebrali risentono molto dell’azione deleteria del fumo per cui vanno incontro a una precoce degenerazione. La degenerazione dei dischi intervertebrali d’altronde è responsabile di molte patologie croniche della colonna vertebrale. La ricerca è staa pubblicata sulla rivista The Spine Journal.

Loading...
Loading...

1 COMMENT