Loading...

Cronaca: bimbo ricoverato in gravi condizioni dopo aver mangiato formaggio fatto in casa

0
387
Ospedale
Loading...
Loading...

Paziente virus Ebola

Un bambino di 18 mesi è stato ricoverato in gravi condizioni a Vigevano dopo aver mangiato del formaggio fatto in casa. La notizia è stata riportata dal quotidiano locale “La Provincia Pavese”. Il piccolo è stato quindi ricoverato in gravi condizioni nel reparto di Pediatria nel Policlinico San Matteo di Padova. Dagli esami condotti dal Laboratorio di Microbiologia e Virologia del Policlinico di Pavia cui è stato sottoposto, è risultato che avrebbe contratto la listeriosi, una malattia infettiva. L’infezione viene trasmessa da un batterio che si trova nell’acqua, nella carne e nei prodotti lattiero-caseari. In pratica a trasmettergli l’infezione sarebbe stato un formaggio preparato in casa con latte non pastorizzato. In effetti gli alimenti particolarmente a rischio che possono contenere questo batterio sono il latte crudo, i formaggi non pastorizzati ma anche gli alimenti che possono risultare contaminati dopo la cottura e il pesce affumicato.

 

Anche i genitori e il fratello maggiore hanno mangiato il formaggio in questione ma nel loro caso il sistema immunitario è riuscito a neutralizzare la minaccia. Il bambino a seguito dell’infezione ha sviluppato una meningo-encefalite, quindi è stato operato dai medici per tentare di ridurne le complicanze. Le complicazioni in effetti più temute sono le setticemie. Al momento le condizioni di salute del piccolo paziente operato rimangono stabili ma gravi.

Loading...
Loading...