Loading...

Salute, vino rosso nella dieta aiuta a dimagrire

0
534
Vino storia
Loading...
Loading...

Vino Dieta

Il vino assieme ai frutti di bosco avrebbe la proprietà di trasformare il grasso “bianco” in grasso “bruno”, il secondo viene utilizzato per produrre energia. E’ quanto emerge da una ricerca condotta dalla Washington State University. Insomma se altre ricerche dovessero confermarlo, il vino potrebbe anche avere un effetto anti-obesità. La sostanza in grado di esplicare questi effetti benefici per la nostra salute è il resveratrolo: negli ultimi anni i ricercatori hanno messo in evidenza le proprietà antinfiammatorie di questo elemento, che è anche in grado di ridurre la formazione del colesterolo cattivo (Ldl) e quindi di prevenire il rischio di infarto e di altre malattie cardiovascolari. Gli studiosi hanno individuato il meccanismo d’azione del resveratrolo: in pratica favorisce la trasformazione del grasso bianco in eccesso in grasso bruno che ha proprio la funzione di bruciare quello bianco in calore. I ricercatori sono giunti a queste conclusioni dopo aver effettuato una sperimentazione sui topi a cui hanno fatto assumere una quantità di resveratrolo pari a circa trecentotrenta grammi di frutta consumata ogni giorno. I topi trattati col resveratrolo hanno perso il 40% del peso rispetto alle altre cavie che non sono state alimentate allo stesso modo.

 

In pratica le proprietà anti-ossidanti di questa sostanza contenuta nel vino e nei frutti di biosco, secondo i ricercatori, deriverebbero dal fatto che il resveratrolo va ad aumentare l’espressione del gene che incrementa l’ossidazione dei grassi alimentari. La ricerca è stata pubblicata sull’International Journal of Obesity.

Loading...
Loading...