Loading...

Salute: jeans troppo stretti fanno male a muscoli e nervi

0
444
Jeans carica batteria cellulare
Loading...
Loading...

Jeans

Moda e salute spesso non vanno d’accordo, basti pensare ad esempio alle calzature con i tacchi alti che possono portare a dei difetti di postura andando ad alterare la corretta andatura. La nuova moda in fatto di abbigliamento femminile prevede ad esempio che le donne indossino jeans particolarmente aderenti che quindi vanno a comprimere le gambe. Questi jeans super aderenti vengono definiti “skinny”. A calamitare l’attenzione su questo capo di moda molto utilizzato, è stato un episodio che ha riguardato una donna australiana di 35 anni. Il caso è stato riportato dal medici del Royal Adelaide Hospital and Department of Medicine in Australia. In pratica le gambe della signora strette nei jeans per ore risultavano così indolenzite e tumefatte che i medici si sono visti costretti a tagliare il jeans e a dispensare alla donna le cure del caso. In pratica stando a quanto è stato ricostruito, la signora ha aiutato un parente a traslocare indossando per tutta la giornata questi jeans ultra aderenti. A fine giornata la signora australiana ha sentito le gambe così deboli da non riuscire più a camminare.

 

I medici le hanno diagnosticato la cosiddetta sindrome compartimentale, che provoca un rigonfiamento dei muscoli sottoposti a particolare pressione. L’aumento di pressione determina una difficoltà di circolazione del sangue che causa dolore e intorpidimento della parte interessata. Per la prima volta sono state riscontrate anche delle complicazioni a livello neurologico. Il caso è stato pubblicato sul Journal of Neurology, Neurosurgery and Psychiatryl.

Loading...
Loading...