Loading...

Fisco: Italia prima in Europa per l’evasione dell’Iva

0
452
redditometro
Loading...
Loading...

Evasione fiscale

Stando ai dati condotti da uno studio della Commissione Ue l’Italia vanta un poco invidiabile primato in Europa: il fisco italiano nel 2013 a causa di evasione, elusione  ed altre pratiche illegali, ha perso circa un terzo del potenziale gettito Iva (il 33,6%, pari a 47,5 mld). Dallo studio emerge un peggioramento del fenomeno che nell’Unione Europea e in termini percentuali, è stato secondo solo all’Estonia. Negli altri grandi paesi europei nel 2013 la perdita del fisco è stata molto minore: in Germania €24,8 miliardi, in Gran Bretagna €15,4 miliardi, in Francia €14,1 miliardi e in Spagna €12,1 miliardi. In particolare tenendo conto di questo studio, l’evasione dell’Iva nel 2013 si è attestata al 13,9% rispetto 12,3% dell’anno precedente, mentre in Spagna il gap tra gettiti potenziali e reali è stato pari al 16,5%, in Germania 11,2, Francia 8,9 e Gran Bretagna 9,8. Il commissario agli affari economici e monetari Pierre Moscovici così ha commentato questi dati: “I risultati di questo importante studio dimostrano ancora una volta quanto sia importante e urgente rivedere il sistema di raccolta dell’Iva in Europa.

 

Sollecito quindi gli Stati membri a fare tutto il necessario per combattere evasione ed elusione a tutti i livelli perché questa battaglia è e resterà tra le priorità dell’agenda di questo esecutivo“.

Loading...
Loading...