Loading...

Volkswagen, il Dieselgate arriva in Italia: 650mila veicoli richiamati per revisioni

0
459
Loading...
Loading...

Wolfswagen auto

Il Dieselgate che ha coinvolto la Volkswagen fa sentire i suoi effetti e si abbatte, come era ampiamente prevedibile, anche in Italia. La casa automobilistica tedesca ha reso noto che presto richiamerà circa 650mila veicoli del gruppo Volkswagen con motori Diesel EU5 Tipo EA 189, vale a dire tutte quelle auto coinvolte nello scandalo delle emissioni di scarico truccate durante i test fasulli. In totale le auto sono per la precisione 648.458 e sono così divise: 361.432 Volkswagen, 197.421 Audi, 35.348 Seat, 38.966 Skoda e 15.291 Veicoli Commerciali Volkswagen. Tutte queste auto saranno soggette a revisione da parte della casa tedesca e di tutte le altre case automobilistiche coinvolte, che dovranno presentare le soluzioni tecniche per adeguarle alle normative europee dei gas di scarico entro il mese di ottobre. In una nota comunica la Volkswagen: “Tutti i concessionari e service partner saranno in grado di individuare precisamente i veicoli coinvolti nel piano. Grazie al numero di telaio sarà anche possibile escludere i veicoli che non necessitano dell’intervento”.

 

Sospiro di sollievo invece per chi ha veicoli dotati di motori Diesel EU6, in quanto non sono stati coinvolti nel Dieselgate e quindi sono perfettamente a norma secondo le direttive europee. Sempre in una nota la casa madre tedesca osserva: “Tutti i veicoli coinvolti, equipaggiati con motori Diesel EU5 Tipo EA 189, sono tecnicamente sicuri e adatti alla circolazione su strada”.

Loading...
Loading...