Loading...

Sedicenne in manette: col tirapugni manda in coma un 36enne

0
375
Loading...
Loading...

In un bar a Casalzuigno nel Varesotto dopo una lite nel parcheggio un 36ennne è finito in coma dopo essere stato colpito da un 16enne milanese. Il ragazzo l’avrebbe colpito con un tirapugni, per cui nei suoi confronti pende un’accusa di lesioni volontarie pluriaggravate. Stando a quanto è stato ricostruito dai carabinieri, il minorenne avrebbe avuto prima una lite con un ventunenne colpendolo al volto con un pugno, colpevole a suo dire di avergli fatto uno sgarbo ore prime a una festa a Brenta, un paese vicino, e poi se la sarebbe presa anche con un passante che ha cercato di bloccarlo, riservandogli lo stesso trattamento, ovvero lo ha colpito al volto con un pugno. Il ragazzo ha quindi provato a fuggire, ma è stato rintracciato dai carabinieri nella propria abitazione. Il giovane è stato quindi tradotto nel carere minorile Beccaria di Milano.

Loading...
Loading...