Loading...

Muore per cancro trasmesso da parassita: è il primo caso documentato al mondo

0
430
Ricerca medica
Loading...
Loading...

Ricerca

Un paziente colombiano di 41 anni è morto a causa di un cancro che gli è stato trasmesso da un verme, da cui era stato parassitato. L’uomo di 41 anni precedentemente aveva contratto una infezione da Hiv che lo aveva estremamente debiitato compromettendogli il sistema immunitario, il che ha favorito la sopravvivenza all’interno dell’organismo della tenia. Si tratta del primo caso documentato al mondo relativo a cellule tumorali che si sono sviluppate da un parassita. I medici colombani si erano arresi, l’insolita malattia gli è stata diagnosticata dai Centri statunitensi per il controllo delle malattie e il Museo di Storia naturale del Regno Unito. Da approfonditi esami molecolari sono  risultati elevati livelli di Dna di tenia all’interno delle cellule tumorali. Purtroppo non è stato possibile curare per tempo il paziente che è morto tre giorni dopo l’effettuazione del test genetico.

Loading...
Loading...