Loading...

Juventus, Morata: “Non penso al Real Madrid voglio vincere titoli”

0
519
Alvaro Morata
Loading...
Loading...

Alvaro Morata

Alvaro Morata partito un po’ in sordina nella scorsa stagione è poi diventato un punto di forza della compagine bianconera. Nonostante la sua giovane età ha fatto cambiare le priorità di Allegri in attacco. Il tecnico livornese confortato dalle sue buone prove, gli ha dato sempre più fiducia a discapito di llorente che in pratica è stao eclissato dall’ex attaccante del Real Madrid. Quest’anno invece ancora non ha trovato la continuità per quanto riguarda il gol e si sa quanto bucare al rete sia fondamentale per un attaccante. Intervistato da El Larguero su Cadena Ser a proposito della clausola di recompra che potrebbe far valere il Real Madrid così si è espresso. “Se sogno di giocare di nuovo al Real? Io sogno di vincere titoli“. A proposito poi dell’episodio dei calzettoni fucsia che l’arbitro Kuipers gli ha fatto togliere nei primi minuti del amatch di Champions contro il Borussia Moenchengladbach che gli è valso un rimprovero da parte di Allegri, così si è espresso l’attatccante bianconero: “Solo un episodio. Il Mister ha approfittato per farmi un rimbrotto per farmi svegliare un po’. Ha grande fiducia in me e me lo trasmette di continuo“. Riguardo poi a qualche difficoltà nell’interpretare il nuovo schema di gioco, Morata rimpiange Pirlo, ma a livello personale soffre soprattutto la mancanza di Llorente: “Sarò sempre grato a Fernando. Se non ci fosse stato lui l’anno scorso le cose mi sarebbero andate sicuramente peggio. Lo scorso fine settimana ha segnato al Real e gli ho fatto i complimenti, anche se ero molto dispiaciuto per la sconfitta dei blancos“.

 

Riguardo al rinnovo del contratto ha tutta l’intenzione di proseguire la sua avventura in bianconero: “Stiamo parlando del rinnovo e tutto fila liscio. Mi stanno proponendo un miglioramento del contratto e io sono molto felice, perché questo significa che sto facendo le cose per bene”.

Loading...
Loading...