Loading...

Amarcord per Leonardo Pieraccioni: “Una come Laura Torrisi non mi ricapita più”

0
443
Loading...
Loading...

Il regista Leonardo Pieraccioni, in vista del lancio del nuovo film “Il professore Cenerentolo” ha rilasciato una intervista a Vanity Fair nel corso della quale ha parlato di vari argomenti, tra cui in particolare della relazione finita con la sua ex Laura Torrisi da cui si è ufficialmente separato nel 2014. In particolare nel ricordare la loro storia d’amore che è iniziata sul set Una moglie bellissima e da cui è nata Martina, così ha descritto l’attrice e la madre di sua figlia: “Persone come me hanno speranza solo con le crocerossine. Con Laura sono arrivato al venticinquesimo della maratona. E se non sono arrivato in fondo con lei, vuol dire che per me è impossibile. Lei era perfetta, fisicamente, mentalmente: una ragazza di provincia come me, che ama parlare del pizzicagnolo e vivere in campagna. Una così non mi ricapita più“. Inoltre a proposito dei presunti tradimenti dell’attrice catanese che sarebbero avvenuti nel corso di una vacanza in Madagascar, così’ ha dichiarato: “Non stavamo più insieme da due anni e mezzo quando uscì l’intervista al suo presunto amante, era normale che lei facesse la sua vita. Io sospettavo che avesse incontrato qualcuno ma per vergogna, non volevo fare la figura di quello che si lascia poco dopo aver fatto una figlia, ho preferito non ufficializzare la separazione. Visto che abitiamo in due case attigue, continuiamo ancora adesso a mangiare e a fare vacanze insieme, nessuno l’ha saputo“.

 

Infine riguardo al suo futuro Pieraccioni si lascia andare a una considerazione malinconica: “Siccome ho capito che probabilmente marito non lo sarò mai, perché fare un figlio con un’altra donna e poi lasciarsi un’altra volta? No, grazie”.

Loading...
Loading...