Loading...

SALUTE- Come combattere l’insonnia? Bevendo latte caldo munto di notte

0
293
latte in polvere salmonella Francia
Loading...
Loading...

Latte Materno

Un alleato inaspettato per chi soffre di insonnia potrebbe essere il latte, meglio ancora se munto di notte. Lo rivela una ricerca dalla Sahmyook University di Seul (Corea del Sud), e successivamente pubblicata sulla rivista Journal of medicinal food. I ricercatori hanno diviso dei topi in 4 gruppi. Ai primi è stato somministrato latte munto di giorno, ai secondi latte munto di notte, ai terzi della semplice acqua ed ai quarti un farmaco appartenente alla famiglia delle benzodiazepine. Gli animali sono poi stati inseriti in un cilindro rotante per circa 20 minuti. I ricercatori hanno notato che i topi alimentati con latte avevano una maggiore difficoltà a mantenere l’equilibrio ed a coordinarsi rispetto agli altri. Inoltre, un’ora dopo l’assunzione del latte caldo, questi topi risultavano essere decisamente meno attivi. Gli esperti sono giunti quindi alla conclusione che il latte caldo, soprattutto se munto di notte, ha gli stessi effetti del benzodiazepine. Ma, non essendo un farmaco, non ha controindicazioni e non provoca conseguenze.

 

Il latte caldo munto di notte contiene sostanze quali melatonina e triptofano. La melatonina è la sostanza che regola il ciclo sonno-sveglia, mentre il triptofano è un aminoacido essenziale che può essere convertito in serotonina e melatonina. Il sapore del latte caldo inoltre potrebbe risvegliare nella memoria dolci ricordi di quando si era piccoli, favorendo un sonno dolce e rapido.

Loading...
Loading...