Loading...

Leo Matiz fotografa Frida Kahlo, la pittrice comunista del surrealismo messicano

0
1046
Loading...
Loading...

Frida Kahlo

La Ono Arte Contemporanea presenterà una mostra fotografica di Leo Matiz, fotoreporter colombiano, che avrà come protagonisti il Messico e Frida Kahlo, pittrice messicana dalla forte impronta comunista che divenne una delle protagoniste principali del surrealismo sudamericano degli anni ’30 e ’40. La mostra fotografica “Frida Kahlo. Fotografie di Leo Matiz” racconta le vicissitudine e le mille difficoltà che la pittrice ha attraversato nel corso della sua vita sfortunata ma ricca di successi artistici personali. La mostra si terrà dal 14 gennaio fino al 28 febbraio, in via Santa Margherita 10 presso la Ono Arte Contemporanea a Bologna. In esposizione ci saranno 35 fotografie di Matiz, amico intimo per molti anni di Frida Kahlo, oltre agli schizzi preparatori di Vanna Vinci. Saranno anche esposte 4 grafiche realizzate per l’occasione dalla stessa Vanna Vinci in tiratura limitata. La mostra intende immortalare gli aspetti più intimi di Frida Kahlo, simbolo del surrealismo messicano ma anche punto di riferimento per la lotta di classe comunista nel suo paese. Da ragazzina vive la pittura come un semplice divertimento, ma nel 1925 a 18 anni è vittima di un terribile indicente che le cambierà la vita.

 

L’autobus dove viaggia ha un incidente con un tram. L’impatto è terribile, Frida subì la rottura della colonna vertebrale, la frattura del collo del femore, di diverse costole e di altre parti del corpo che cambiarono per sempre la sua vita. Da allora la pittura divenne un modo per evadere, arrivando a dichiarare: “Dipingo me stessa perché passo molto tempo da sola e sono il soggetto che conosco meglio”.

Loading...
Loading...