Loading...

Roma, emergenza guano: rischio tubercolosi?

0
763
Roma Guano
Loading...
Loading...

Roma Guano

Non sta offrendo certo un bello spettacolo Roma in questi giorni: i cieli della capitale sono attraversati da stormi di uccelli che ne hanno ricoperto di guano le strade rendendole scivolose e sdruccevoli e quindi pericolose per automobilisti e pedoni. Il problema però non è soltanto d’immagine ma anche di igiene e di salute. In particolare l’Aduc, l’associazione degli utenti e consumatori sottolinea che nel guano di questi uccelli potrebbe annidarsi il germe responsabile della tubercolosi. Così in particolare si sono espressi i medici dell’associazione: “Nel guano può annidarsi il mycobacterium tubercolosis avio. Essendo ricoperto da uno strato ceroso, può rimanere mesi nelle feci che gli storni lasciano sulle strade e che una volta seccati, vengono polverizzati, trasportati dal vento e respirati dall’uomo insieme al batterio. Inoltre il mycobacterium avio può provocare la tubercolosi nell’uomo, specie in soggetti debilitati e nei bambini che sono a minor distanza dal suolo“. Fino a questo momento nonostante l’opera di pulizia delle strade il problema del guano non è stato ancora risolto. Ed in questo senso l’Aduc è molto critico nei confronti del Comune della città capitolina che in vent’anni nonostante le esortazioni a intervenire per ridurre e contenere la presenza degli storni avrebbe fatto poco o nulla. Tuttavia l’associazione ha anche precisato che: “se è vero che il rischio di trasmissione della tubercolosi a partire dai batteri che nel guano sono presenti, all’uomo, è un evento rarissimo, è chiaro che l’infestazione del guano siano un ulteriore problema igienico-ambientale con cui Roma deve fare i conti”.

 

La tubercolosi è una malattia che ancora nell’ottocento e all’inizio del 900′ non risultava curabile efficacemente. Soltanto nel 1951 si scopre un farmaco, l’isoniazide, molecola sintetizzata già nel 1912, che si rivela un antibiotico altamente efficace nel debellare la tubercolosi.

Loading...
Loading...