Loading...

Diabete, la cura con le cellule staminali: a che punto è la ricerca

0
569
Cellule Staminali
Loading...
Loading...

Cellule Staminali

Negli ultimi anni i progressi della medicina, grazie anche al contributo di altre discipline, sono stati sempre più rapidi. In particolare sono molto promettenti gli studi sulle cellule staminali che potrebbero diventare prima scelta terapeutica per il trattamento di molte malattie. A tal proposito curare il dibaete con le cellule staminali è un traguardo che la scienza si appresta a raggiungere ogni giorno di più. E’ quanto emerge nel documento “Cellule staminali nella terapia del diabete” redatto dalla Societa’ italiana di diabetologia (Sid), che ha esaminato tutti i filoni di ricerca in corso in questo momento a livello mondiale. A tale riguardo Lorenzo Piemonti, del Diabetes Research Institute-IRCCS Ospedale San Raffaele e coordinatore del Gruppo di Studio ‘Medicina rigenerativa in ambito diabetologico’ della Sid, ha affermato che: “Nell’ottobre del 2014 e’ iniziata la prima sperimentazione nell’uomo per la terapia del diabete di tipo 1, utilizzando cellule produttrici di insulina, derivate da cellule staminali. E sono in fase di ‘traslazione’ nell’uomo almeno altri tre approcci simili“. Il diabetologo ha sottolineato che la medicina rigenerativa con le cellule staminali ha la possibilità di guarire in maniera definitiva il diabete. Con le cellule staminali potrebbe curarsi sia il diabete di tipo 1 che di tipo 2. “Le cellule staminali, ha spiegato Piemonti “sono cellule primitive non specializzate, dotate della capacità di trasformarsi in diversi altri tipi di cellule del corpo attraverso un processo denominato differenziamento cellulare”. Infine le staminali potrebbero rivelarsi utili anche nel trattare le complicanze indotte dal diabete ad organi quali cuore, reni e anche occhi.

 

A questo link potete leggere di altri articoli riguardanti l’impiego delle cellule staminali nel trattamento di avrie patologie.

Loading...
Loading...