Loading...

Zona Rossa Vesuvio e Campi flegrei: ecco dove andrebbero gli sfollati in caso di evacuazione

0
599
Loading...
Loading...

vesuvio

Mentre i grandi sistemi vulcanici di Napoli Vesuvio e Campi flegrei sono tenuti costantemente sotto controllo – fortunatamente al momento a parte la normale attività sismica non si registra nulla di rilevante – la Commissione speciale di Protezione civile della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome che si è tenuta giovedì a Napoli, ha illustrato quali saranno le regioni che dovrebbero ospitare le famiglie in caso di evacuazione. Durante l’incontro, coordinato dall’assessore della Provincia di Trento Tiziano Mellarini, è stato spiegato come questi centri verranno individuati attraverso un gemellaggio tra le cittadine ospitanti ed i comuni della Campania interessati dall’evacuazione. Si tratta di sei amministrazioni più una porzione del territorio del Comune di Napoli. Quanto alle strutture che riceveranno i cittadini campani la scelta potrebbe cadere su immobili del demanio statale (ad esempio, caserme dismesse). Secondo la Protezione civile nazionale ecco quali saranno le regioni ospitanti e i relativi comuni della zona rossa associati nel piano di emergenza:

Pozzuoli – Lombardia

Bacoli – Umbria, Marche

Monte di Procida – Abruzzo, Molise

Quarto – Toscana

Napoli, Municipalità 1, Chiaia, San Ferdinando – Sicilia

Napoli, Municipalità 1, Posillipo – Sardegna – Veneto

Napoli, Municipalità 5, Arenella – Piemonte

Napoli, Municipalità 5, Vomero – Valle d’Aosta

Napoli, Municipalità 5 – Chiaiano – Friuli Venezia Giulia

Napoli, Municipalità 8, Soccavo – Emilia Romagna

Napoli, Municipalità 9, Pianura- Puglia

Napoli, Municipalità 10, Bagnoli – Basilicata, Calabria

Napoli, Municipalità 10, Fuorigrotta – Lazio

Marano di Napoli – Liguria

Giugliano in Campania – Trentino Alto Adige

Loading...
Loading...