Loading...

La Fiat Panda è l’auto più rubata: a Napoli record di furti

0
494
Fiat panda
Loading...
Loading...

Fiat panda

Stando ai dati del Dipartimento della pubblica Sicurezza nel 2015 si è assistito a un calo dei furti d’auto rispetto all’anno precedente. Le utilitarie rimangono le auto maggiormente ambite dai ladri che ne rivendono i pezzi al mercato nero . Stando ai dati risulta che nel 2015 le auto rubate sono state 114.121 a fronte delle 120.495 del 2014. La Regione dove si registra il maggior numero di furti è la Campania con 23.682 furti di auto e una percentuale di recuperi del 36%. Al secondo posto di questa poco lusinghiera classifica troviamo il Lazio con 18.709 furti e una percentuale di restituzioni ancora più bassa che si attesta attorno al 30%. Terzo posto per la Puglia (17.046 furti ed una percentuale di rinvenimenti del 45%), quarto per la Lombardia (15.093 con il 48% dei rinvenimenti), quinto la Sicilia (14.535 ed il 42% di rinvenimenti). La regione dove invece si registra il minor numero di furti è la Valle d’Aosta con soli 40 autoveicoli rubati nel corso dell’anno, di cui 15 recuperati per una percentuale del 38%. Se invece teniamo conto del focus sulle città, risulta che Napoli è la prima città italiana per numero di furti di autoveicoli, 17.290 (circa 47 al giorno), con 6.607 auto recuperate (38%); al secondo posto troviamo Roma, con 17.194 furti d’auto e 4.926 recuperi (28%); terza Milano con 9.115 furti e 3.940 auto restituite (43%). La provincia più virtuosa, invece, è Belluno, con 19 auto rubate e rinvenimenti pari al 68%. L’auto più rubata in assoluto è la Fiat Panda: nel 2015 ben 11.632 quelle oggetto di furto, con una percentuale di rinvenimenti del 56%.

 

I dati non si discostano poi di molto rispetto a quelli del 2013 e del 2014 elaborati dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza sui furti d’auto in Italia: dai 112.926 del 2013 si è passati ai 103.067 del 2014,

Loading...
Loading...