Loading...

Cancro, la terapia di Hamer non lo cura: si indaga su due morti sospette a Torino

0
505
Cancro energia mitocondri sviluppo tumore
Loading...
Loading...

Cancro

Sul web è possibile trovare molte informazioni utili assieme ad altre che invece non lo sono e che anzi potrebbero provocare dei veri e propri danni se vengono fruite senza un adeguato discernimento. In questo senso l’Ordine dei medici di Torino sta indagando per due morti sospette che riguardano pazienti che avevano deciso di ricorrere a cure alterantive per il cancro. In particolare si fa riferimento a Ryke Geerd Hamer, un ex medico tedesco secondo cui il nostro corpo si ammalerebbe in risposta agli stati d’animo e quindi anche una patologia tumorale potrebbe derivare dallo stress. Insomma il paziente potrebbe liberarsi dalla malattia con la sua forza di volontà, con un atto volitivo capace di incidere sul suo male. Stando alla procura di Torino che ha aperto una inchiesta, il metodo del medico tedesco avrebbe causato la morte di almeno due pazienti oncologici a Torino. insomma come sottolineato dall’Ordine dei medici di Torino si tratta di pretese cure che non hanno alcun fondamento scientifico e quindi i medici invitano a diffidare da chi propone vie di trattamento delle patologie oncologiche alternative rispetto a quelle ufficiali.

 

I malati, che certamente si trovano in una condizione psicologica vulnerabile, possono essere facilmente suggestionati e quindi possono essere convinti sottoporsi a questi trattamenti mettendo seriamente a rischio la propria salute.

Loading...
Loading...