Loading...

Mens sana in corpore sano: l’attività fisica previene le malattie

0
463
Attivita fisica calcificazioni coronariche
Loading...
Loading...

Attivita fisica

Svolgere in maniera costante una attività fisica è fondamentale per rimanere in salute. A sottolinearlo è anche l’OMS, l’Organizzazione mondiale della sanità, secondo cui bastano appena 20 minuti al giorno per mantenere in perfetta salute mente e corpo. L’Oms tuttavia sottolinea che i giovani d’oggi praticano sempre di meno attività all’aria aperta. In particolare la sedentarietà rappresenta sempre più un problema per bambini ed adolescenti: “L’aumento della sedentarietà di bambini e adolescenti desta allarme. Tuttavia, i bambini e gli adolescenti passano le loro giornate in modo sempre più inattivo, essendo diminuiti gli spazi e le occasioni per praticare in modo sicuro e attivo gioco, svago e trasporto, e si dedicano sempre di più ad attività ricreative sedentarie come le attività con l’uso di schermi“. Prendendo in esame il solo 2010 è risultato che a livello globale, l’81% degli adolescenti di età compresa tra 11-17 anni non è stata sufficientemente attiva, praticando meno di 60 minuti di attività fisica moderata al giorno, come viene raccomandato dall’OMS. In realtà incrementare i livelli di attività fisica tra i bambini, i giovani e gli anziani porterebbe a: “ottenere una riduzione relativa del 25% della mortalità precoce dovuta a malattie cardiovascolari, tumori, diabete o malattie respiratorie croniche; ottenere una riduzione relativa del 25% della prevalenza dell’ipertensione, oppure, a seconda della situazione nazionale, contenere la prevalenza dell’ipertensione; fermare l’aumento del diabete e dell’obesità”.

 

Insomma la pratica di una attivtà fisica quotidiana moderata ma costante, ci aiuta a tenere in esercizio mente e corpo, realizzando quella perfetta unità già conosciuta e sintetizzata nel mondo antico nel motto: Mens sana in corpore sano.

Loading...
Loading...