Loading...

Zazzaroni: “Salernitana-Lanciano? Il destino…”

0
569
Ivan Zazzaroni
Loading...
Loading...

Ivan Zazzaroni

Tanto tuonò che piovve. “Salernitana-Lanciano il play out, uno scherzo del destino; inutile posticiparlo: l’eventuale -2 degli abruzzesi non cambierebbe la classifica”. Il tweet di Ivan Zazzaroni al termine dell’ultima giornata del campionato di serie B. Il giornalista e opinionista televisivo aveva fatto discutere per le sue esternazioni relative alla nuova richiesta di penalizzazione per la formazione abruzzese. Zazzaroni aveva riferito, in buona sostanza, che il nuovo deferimento lampo avrebbe favorito la Salernitana di Lotito. Alla fine il diavolo ci ha messo lo zampino ed il play out sarà Lanciano-Salernitana al di là delle decisioni della giustizia sportiva. Con buona pace di chi immaginava complotti ma anche di chi pensava che la penalizzazione avesse potuto incidere sull’esito del campionato di serie B. Già perché la Procura ha presentato il ricorso, rivisto e corretto, per quattro punti dei cinque punti di penalizzazione che erano stati decretati in primo grado. Come pronosticato dopo la sentenza di primo grado la Procura non ha presentato ricorso per il caso Turchi. Dei quattro punti di penalizzazione due già sono stati assegnati (il provvedimento non è stato annullato del tutti) e quasi certamente altri due ne saranno decretati per la formazione abruzzese. Il Lanciano scivola a quota 42 a pari punti con Modena e Livorno. I rossoblu di Maragliulo sono avanti nella classifica avulsa e per tale motivo giocheranno i play out anche in caso di accoglimento del ricorso della Procura (in buona sostanza si tratterà di un confronto “amichevole” rilevante solo per questione interpretative). I play out sono stati in ogni caso posticipati (forse se si fosse atteso il novantesimo dell’ultima giornata…). Il confronto di andata al Biondi di Lanciano si disputerà tra 15 giorni. Gli allenatori avranno il tempo per effettuare un richiamo di preparazione. Nel match di andata gli abruzzesi saranno privi del baby fenomeno Di Francesco, espulso a Livorno. La Salernitana dovrà invertire il trend rispetto alle ultime deludenti prestazioni se vorrà conservare la categoria e mettere una pezza a colori ai tanti errori -anche di calcolo- della dirigenza granata.

 

Basti pensare all’assurda non partita col Modena che di fatto ha spinto i granata verso i play out e i canarini in Lega Pro. A volte è meglio giocare a viso aperto. La fortuna aiuta gli audaci.

Loading...
Loading...