Loading...

Salernitana, l’invito ultras che divide i tifosi

0
398
Loading...
Loading...

Clamoroso manifesto degli ultras della Salernitana che hanno invitato i tifosi ad abbandonare l’Arechi all’ottantesimo per evitare inutili festeggiamenti per una traguardo che non rispecchia le reali potenzialità della piazza. In occasione della sfida di ritorno con il Lanciano sono stati staccati oltre ventiduemila biglietti per una partita il cui esito sembra già scontato. La Salernitana ha già archiviato la pratica salvezza a Lanciano superando la formazione di Maragliulo con il risultato di 4 a 1. Difficile che la formazione abruzzese possa sbancare l’Arechi con uno scarto di quattro reti. La società e l’allenatore, ma non potrebbe essere altrimenti, invitano a non abbassare la guardia. Il risultato dell’andata non lasciava immaginare un nuovo record. Anzi c’era chi ipotizzava di disertare lo stadio per non “regalare” un nuovo maxi incasso ad una società di Lotito che durante la stagione si era distinta per strafalcioni clamorosi. A questo punto ha preso largo l’ipotesi di una maxi contestazione al novantesimo poi la proposta degli ultras che ha diviso la tifoseria. Non tutti sembrano essere d’accordo a lasciare lo stadio all’ottantesimo. Qualcuno vorrebbe addirittura portare in trionfo giocatori e dirigenza. A questo punto la domanda è lecita: in ventiduemila all’Arechi: quanti per passione granata, quanti “modaioli” dell’ultim’ora e quanti per prenotarsi sul carrozzone.

 

Se protesta doveva esserci, com’è legittimo che sia per una tifoseria che paga il biglietto e non è soddisfatta, sarebbe stato meglio discuterne all’indomani del colpaccio di Lanciano. Ora è tardi e sarà interessante verificare quanti lasceranno l’Arechi all’ottantesimo.

Loading...
Loading...