Loading...

L’impiegata dei record: 42 anni di lavoro senza mai un giorno per malattia

0
982
Tina Marotti
Loading...
Loading...

Tina Marotti

La signora Tina Marotti, 60 anni, ha lasciato il suo impiego al Comune di Spotorno (Savona) dopo 42 anni di lavoro. Se si eccettuano i permessi per la maternità, la signora Marotti non ha mai usufruito di un giorno di malattia. Il suo può considerarsi un vero e proprio record: 41 anni e 10 mesi di dedizione e passione per il suo lavoro. Tina Marotti ha iniziato a lavorare come bibliotecaria, poi si è spostata all’anagrafe, allo stato civile, in ragioneria e nella segreteria generale. Originaria di Benevento si è trasferita a Spotorno, in provincia di Savona, nel 1970, dove, come detto, ha cominciato a lavorare come bibliotecaria. Così ha dichiarato in una intervista al Corriere della Sera: “I cittadini hanno il diritto di essere accolti al meglio e di non vagare tra gli uffici comunali senza sapere dove sbrigare le pratiche. Io sono sempre stata al loro servizio, perché così deve essere”. Insomma parole sacrosante da sottoscrivere in pieno. Purtroppo talvolta accade l’esatto contrario con i cittadini che vagolano rimbalzati da un ufficio all’altro da impiegati poco disponibili nel dare informazioni. Tuttavia la signora Tina a dispetto delle cronache che trattano spesso di casi di assenteismo con impiegati che timbrano e escono dagli uffici, sottolinea che la sua non è un’eccezione, perché nella pubblica amministrazione ci sono tanti impegati come lei dediti al lavoro: “Mi hanno scritto tanti sindaci definendomi un “supporto eccezionale”. Essere stata utile, aver rispettato tutte le scadenze, è, per me, una grande soddisfazione.

 

Ma non trattatemi come una mosca bianca, non è vero: sono i “furbetti” ad essere l’eccezione. I dipendenti pubblici ligi al dovere, invece, sono la regola”. Persone come la signora Tina andrebbero clonate se si potesse…

Loading...
Loading...