Loading...

1° edizione di “Un sorriso per l’autismo”, partita del cuore in cui vincono lo sport e la solidarietà

0
624
Loading...
Loading...

AIPRA

Mercoledì 8 giugno allo stadio “V. Magnotti” di Cicciano alle 19:00 è andata in scena la prima edizione della partita del cuore “Un sorriso per l’autismo”. Si sono sfidate le due rappresentative della squadra dei soci A.I.P.R.A Onlus e della squadra della streetneews.it attori e cantanti partenopei, in un giorno di festa che ha richiamato tantissime famiglie. L’evento è stato organizzato da Antonietta Castaldo, presidentessa dell’A.I.P.R.A. Onlus, e dalla streetnews di Davide Napoletano che ha portato a Cicciano la squadra degli artisti partenopei. Per la cronaca la partita è terminata con il punteggio di 6-3 per i soci dell’A.I.P.R.A. Onlus, in una giornata dove però hanno vinto tutti, soprattutto lo sport e la solidarietà. Nell’intervallo Luca Sepe ed Antonio Manganiello, mattatori del pomeriggio con la trasmissione radiofonica “I Tappi” su Radio Kiss Kiss, hanno allietato i presenti con una performance canora che è stata molto apprezzata dal pubblico. A fine partita buffet e spumante per tutti, con la consegna delle coppe e delle targhe ai partecipanti. La prima edizione di “Un sorriso per l’autismo” è stata fortemente voluta da Antonietta Castaldo, che racconta con entusiasmo questa iniziativa: “E’ stata una manifestazione piacevole, impegnativa ma necessaria per favorire l’integrazione sociale dei ragazzi autistici ed anche per conoscere il mondo dell’autismo. Devo dire che l’idea è nata da Rosa Vecchione, che mi ha dato l’input per organizzare un evento del genere. E’ stata l’occasione per le mamme socie dell’A.I.P.R.A. Onlus e dei ragazzi autistici di incontrare ed abbracciare attori e cantanti napoletani. La manifestazione è andata ben oltre le nostre aspettative, con la partecipazione di altre associazioni come “L’abbraccio” di Camposano, la So.La.Vi. Onlus di Marigliano e i “Genitori del Sud” di Cimitile, tutte molto attive nel sociale. Per me è stata un’esperienza nuova, ma tutta la tensione accumulata si è sciolta al fischio del calcio d’inizio”.

Artisti partenopei

La signora Castaldo con orgoglio ci tiene a sottolineare la grande risonanza che l’evento ha avuto per tutta Cicciano: “E’ stata un’esperienza nuova per il paese, molti avevano pensato ad una partita del cuore sul territorio ma nessuno era riuscito a metterla in pratica. I cittadini di Cicciano, le mamme ed i soci dell’A.I.P.R.A. Onlus hanno appezzato l’evento, passando una giornata diversa dal solito. Ho ricevuto molte critiche positive. Ci tengo a ringraziare la psicologa Rosa Perfido e Angela Passariello, due volontarie che prestano il loro servizio presso l’A.I.P.R.A. Onlus, e Rosa Maria Napolitano, altra socia A.I.P.R.A. Onlus. I miei ringraziamenti vanno anche alla Protezione Civile, al Comandante dei Vigili, al comandante della stazione dei Carabinieri di Cicciano, ai tanti volontari sul campo ed alla streetnews di Davide Napoletano che ha portato gli artisti partenopei a Cicciano. Un grazie anche al Distretto 107 Lions di Acerra, uno degli sponsor dell’evento, a tutti gli altri sponsor intervenuti all’evento e all’amministrazione di Cicciano. Gli artisti partenopei si sono dimostrati molto sensibili e disponibili. Senza voler far torto a nessuno vorrei ringraziare in modo particolare Angelo Di Gennaro, l’allenatore della squadra degli artisti, che si è distinto per la sua umanità e sensibilità”.

Sulla possibilità di organizzare una seconda edizione di questo evento, o di creare una nazionale A.I.P.R.A. Onlus la presidentessa non si sbilancia: “Sono abituata a ragionare giorno per giorno, quindi non faccio programmi a lungo termine poiché è una manifestazione molto impegnativa. Abbiamo altre priorità, come l’affiancamento alle famiglie, il sostegno morale e fisico alle mamme di ragazzi autistici e non ultimo il loro inserimento nel mondo del lavoro. Non prometto nulla, ma è un’idea che valuteremo nel tempo”. La signora Castaldo lascia quindi una porta socchiusa per la seconda edizione de “Un sorriso per l’autismo”, con la speranza di aprirla il prossimo anno.

Tutte le foto dell’evento potete trovarle alla pagina Facebook dell’A.I.P.R.A. Onlus mentre sul sito dell’A.I.P.R.A. Onlus potete consultare tutti gli eventi, le iniziative e le finalità dell’associazione.

Loading...
Loading...