Loading...

Manager muore dopo un intervento di chirurgia estetica

0
563
Chirurgia operazione
Loading...
Loading...

Chirurgia operazione

Si è rivelato fatale un intervento di chirurgia estetica per un manager napoletano di 65 anni. A.R. manager napoletano di una casa farmaceutica e parafarmaceutica molto noto nell’ambiente, ci teneva particolrmente al proprio aspetto fisico. Nonostante l’età aveva ancora un aspetto piacevole. Si era già rivolto in passato al Centro estetico sulla collina di Posillipo, per effettuare dei piccoli ritocchi, ad esempio per attenuare le rughe. Quest’anno gli è stato proposto un intervento di laserlipolisi per eliminare l’accumulo di grasso sul ventre, la classica pancetta. Nonostante soffrisse di problemi al fegato il manager acconsente a sottoporsi a questa operazione. Il 17 febbraio si reca quindi al centro gestito dalla dottoressa che gli ha proposto l’operazione per un costo di 1000 euro. Tuttavia dopo qualche giorno le sue condizioni si aggravano fino alla comparsa di un ittero. L’uomo viene ricoverato al Fatebenefratelli ma ormai le sue condizioni diventano critiche. Morirà dopo 20 giorni di agonia il 14 marzo del 2016.

 

Questa la diagnosi dei medici: “Insufficienza epatica acuta per stato settico da recente intervento di laserlipolisi addominale in paziente affetto da cirrosi epatica Hcv correlata”.

Loading...
Loading...