Loading...

Aspirina liquida: può combattere il tumore al cervello

0
626
Aspirina riduce cancro
Loading...
Loading...

Aspirina

L’aspirina stando alle ricerche condotte negli ultimi anni che ne hanno messo in luce proprietà molto interessanti, andrebbe considerata come un vero e proprio farmaco e non soltanto un anti-infiammatorio e un anti-febbrile, come siamo abituati a fare. Stando a una ricerca condotta dalla Portsmouth University presentata alla conferenza Brain Tumours 2016 a Varsavia, l’aspirina si è rivelata dieci volte più efficace rispetto alla chemioterapia e alla combinazione di altri farmaci per il trattamento del tumore al cervello. In pratica i ricercatori hanno utilizzato l’aspirina liquida, che è stata definita IP1867B e due ingredienti che al momento  non hanno voluto rivelare.  L’aspirina così formulata sarebbe in grado di attraversare la barriera emato-encefalica del cervello. Ed in effetti i trattamenti tradizionali nel caso di cancro al cervello risultano poco efficaci proprio a causa di questa barriera che protegge l’encefalo ma impedisce anche che i farmaci possano raggiungerlo.

 

L’aspirina liquida inoltre sembrerebbe non provocare alcun effetto collalterale e ha già dimostrato la sua efficacia su un gruppo di pazienti, ovvero adulti e bambini affetti da globlastoma, una delle forme più aggressive di tumore al cervello e non è andata a danneggiare le cellule sane, a differenza delle altre terapie. Tuttavia saranno necessari altri test e una sperimentazione più ampia per convalidarne l’efficacia.

Loading...
Loading...