Loading...

La storia di Sophie Cox, la ragazza che mangiava i propri capelli

0
1141
Trecce capelli
Loading...
Loading...

Sophie Cox è una ragazza inglese di 23 anni che soffre di un particolare disturbo noto come tricofagia, ovvero sente un impulso irresistibile a strapparsi ciocche di capeli per poi mangiarle. La ragazza fin da piccola ha sviluppato questo fenomeno aberrante. Nel corso degli anni per coprire le zone della testa in cui i capelli si sono diradati è ricorsa alle extension. I capelli le si sono accumulati nello stomaco formando una massa compatta pari a 7 chilogrammi. La ragazza che ha cominciato a non stare bene, si è sottoposta a delle analisi cliniche per individuare la causa dei suoi malesseri. Gli specialisti che hanno individuato i capelli aggrovigliati nello stomaco tramite una endoscopia di routine, sono rimasti allibiti perché in tutta la loro carriera non si erano mai trovati dinanzi a qualcosa di simile. La ragazza ha perso ben 38 chili negli ultimi due anni. Questa massa compatta che le si è formata nello stomaco prende nome di ‘tricobezoario’, per la cui rimozione si è reso necessario un intervento chirurgico.

 

Dopo l’intervento la ragazza ha cominciato a stare subito meglio, adesso però sarà bene affrontare le radici psicologiche di questo disturbo per evitare che possa nuovamente porre in essere comportamenti auto-distruttivi.

Loading...
Loading...