Loading...

Barcellona a Novembre: la capitale della musica!

0
659
barcellona-turismo
Loading...
Loading...

barcellona

Barcellona è la perfetta città da visitare in ogni momento dell’anno: se state pensando di visitare Barcellona approfittatene per assistere a questi concerti!

Barcellona è una città incredibilmente affascinante, che riesce sempre a far innamorare di sé ogni singolo turista. Una città non solo meravigliosa e bella da vedere, ma divertente e viva più che mai. Una grande città che non ha fatto del caos il suo biglietto da visita, ma che, invece, resta un posto affascinante e accogliente.

Quando visitare Barcellona? Sempre: ogni giorno dell’anno è perfetto per prendere il primo traghetto o volo disponibile. Ma in autunno questa splendida città, simbolo della Spagna e dell’allegro modo di prendere la vita degli abitanti del luogo, si veste con abiti ancor più eleganti. I colori, gli eventi, la mite temperatura di un luogo sempre caldo renderanno il soggiorno autunnale davvero unico. Una stagione perfetta per visitare l’intera città, passeggiando tra le sempre affollate strade cittadine.

barcellona-turismo

Insomma, Barcellona è sempre viva, quindi, perché non approfittare delle tantissime offerte fuori stagione per assaporare il gusto unico della bellissima capitale catalana?

Cosa fare a Barcellona? Non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Per gli amanti della buona musica questo è il mese giusto per visitarla! Potrete assistere a tanti concerti jazz in giro per la città, con il Barcellona jazz Festival, il festival internazionale di Jazz fra i più grandi del mondo, che si svolgerà fino al 21 Dicembre.

Se invece preferite il rock non potete perdervi il concerto dei The Cure il 26 Novembre a Palau Sant Jordi.

Non può mancare una passeggiata per le Ramblas: il lungo viale che da Plaza Catalunya arriva fino al mare, rappresenta una tappa fondamentale, per scoprire l’essenza vera del cuore pulsante della città. Sempre a piedi (Barcellona è una città da scoprire passo dopo passo) è possibile raggiungere il quartiere Raval, che ha da tempo abbandonato la sua etichetta di “quartiere malfamato”, per trasformarsi in un vero e proprio luogo fashion, dove a regnare non è più il degrado, ma la cultura e il divertimento.

Poi, le affascinanti architetture di Gaudì, che ha fatto indossare alla città una maschera del tutto nuova e affascinante, la Sagrada Familia, Casa Batlò e la Pedrera (Casa Milà) sono tappe fondamentali per regalarsi un’esperienza unica, capace di arricchire la propria anima.

Parchi, musei e mercati: la bella Barcellona!

Tra le cose da fare e vedere a Barcellona rientrano i bellissimi parchi cittadini, che con l’arrivo dell’autunno regalano un mix di colori davvero affascinante. Tra i principali parchi spiccano sicuramente il Parco della Ciutadella, che ingloba un bellissimo giardino zoologico con annesso Museo di Zoologia e un lago sul quale è possibile rilassarsi tra una remata e l’altra, il famoso Parc Guell e il divertente Parco del Labirinto Horta.

Se, invece, siete amanti dell’arte, il Museo Picasso e il Museo di Arte Contemporanea di Barcellona sono tappe da fare assolutamente, per appesantire il proprio bagaglio culturale, con la visione di opere straordinarie di grandi artisti.

Ma, Barcellona è sinonimo di festa, di colori, quindi, impossibile non passeggiare tra le armoniose bancarelle del Mercato della Boqueria: profumi e sapori di una Spagna tutta da scoprire.

L’autunno a Barcellona è ricco di cose da fare e i tantissimi eventi rendono questa città davvero movimentata, una vera e propria culla del divertimento, il quale è sempre accompagnato dalla compagna cultura (gradevole è una sosta in uno dei tantissimi caffè letterari).

Loading...
Loading...