Loading...

Sospetto caso di mucca pazza nel napoletano

0
333
ospedale 21enne muore per batterio killer
Loading...
Loading...

ospedale mucca pazza

Una donna di 58 anni di Castellammare di Stabia sarebbe deceduta a causa del morbo di Creutzfeldt-Jakob, ovvero la cosiddetta mucca pazza. Si tratta della variante umana che colpisce la carne bovina. La notizia è stata riportata da Fanpage. Stando a quanto è stato ricostruito, i problemi per la donna sono cominciati all’incirca 4 mesi fa, quando ha inziato ad accusare dei problemi di memoria, oltre che giramenti alla testa.  La donna ha quindi consultato diversi specialisti in materia, ma solo all’ospedale di Isernia le viene diagnosticato il morbo. Ed è proprio nell’ospedale molisano che la donna è deceduta circa una settimana fa. Nel giugno del 2017 si è verificato un altro caso che ha riguardato una donna di 75 anni, ricoverata da circa un mese all’ospedale Sant’Antonio di Padova, a cui è stata fatta la diagnosi di encefalopatia spongiforme, causata dalla variante della sindrome di Creutzfeldt-Jakob. La donna si è presentata in ospedale lamentando problemi di natura cognitiva ed anche di memoria. A causa della complessità del suo quadro clinico, l’anziana è stata trasferita presso l’ospedale di Verona, dove i medici, attraverso l’analisi del liquido spinale, hanno confermato la diagnosi ai familiari della paziente.

 

L’encefalopatia spongiforme bovina, nota anche come morbo di Creutzfeldt-Jakob, è una malattia infettiva non nel senso classico del termine, in quanto non viene trasmesso da agenti infettivi noti quali virus o batteri, ma dai prioni, un agente patogeno di natura proteica.

Loading...
Loading...