Loading...

Dolori addominali, la scoperta shock dei medici: monete e chiodi nello stomaco

0
282
Sala Operatoria bambina labbra blu
Loading...
Loading...

Sala Operatoria

Mai nella loro carriera i medici dell’ospedale Sanjay Gandhi di Satna, nel Madhya Pradesh, in India, si erano trovati a dover affrontare un caso simile. Ma ripercorriamo questa vicenda che per fortuna si è conclusa a lieto fine. Maksud Khan di Satna, è un uomo di 35 anni che vive da anni a Madhya Pradesh, in India. L’uomo per anni ha nascosto le sue abitudini alimentari poco ortodosse ai parenti. Forse per combattere una depressione da cui non riusciva a venire a capo, ha cominciato ad ingoiare oggetti metallici. Col tempo però inevitabilmente ha cominciato a sentirsi male. Un giorno in particolare ha avvertito dei fortissimi dolori alla pancia che l’hanno spinto a recarsi subito in ospedale. I medici lo sottopongono quindi a una gastroscopia. L’esame evidenzia che nel suo stomaco erano presenti oggetti metallici di ogni tipo: 263 monete, 100 chiodi, dozzine di lamette da barba e perfino un ferro arrugginito. Insomma ha già del miracoloso che l’uomo sia sopravvissuto con tutti questi oggetti taglienti e appuntiti nello stomaco, senza che gli provocassero una lesione fatale. Ed in effetti i chiodi pur avendogli procurato, com’era prevedibile, più lacerazioni allo stomaco, non gli hanno prodotto delle lesioni permanenti.

 

L’uomo è stato operato all’ospedale Sanjay Gandhi di Satna, nel Madhya Pradesh. Su Metro potete leggere tutti i dettagli e i particolari di questa notizia.

Loading...
Loading...