Loading...

Morbo di Crohn e colite ulcerosa, malattie croniche intestinali: come si curano

0
207
Intestino malattie croniche
Loading...
Loading...

Intestino malattie croniche

La colite ulcerosa e il morbo di Chron sono entrambe delle malattie infiammatorie a carattere cronico. Ciò che le distingue è che la malattia di Chron può andare ad interessare anche lo stomaco oltre che l’intestino. La scoperta di questo morbo si deve al medico americano  Burrill Bernard Crohn nel 1932. In Italia ne risultano affette circa 100mila persone. La fascia di età più colpita va dai 15 ai 25 anni. A tutt’oggi le cause, nonostante le varie ipotesi formulate, rimangono sconosciute. In particolare però il fumo di sigaretta e la familiarità costituiscono importanti fattori di rischio. Non esiste una terapia in grado di guarire da queste patologie, pertanto i farmaci servono a limitare i sintomi e a mantenere quanto più a lungo possibile la fase di remissione della malattia. Di queste patologie a carattere cronico e autoimmune se ne è parlato a Torino presso il Centro Congressi Lingotto, l’ottavo Congresso Nazionale IG-IBD (Italian Group for the study of Inflammatory Bowel Disease, ovvero il Gruppo Italiano per lo studio delle Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali). Sono intervenuti circa 400 esperti da ogni parte d’Italia. Tra i temi trattati anche un aspetto legato alle terapie nel caso delle donne in gravidanza. In particolare stando a uno studio astraliano ben l’84% delle donne riteneva che i farmaci assunti per combattere le patologie croniche intestinali potesse avere degli effetti dannosi per il feto. Riguardo a questo aspetto così ha chiarito la Dr.ssa Aurora Bortoli: Frequentemente la percezione dell’importanza della terapia e il comportamento nei confronti dei farmaci  era influenzata dalla discussione e dai consigli di familiari o amici, oppure dalle informazioni ottenute attraverso Internet, senza rivolgersi al proprio medico.

 

Valutazioni successive hanno messo in evidenza come il punto di vista dei pazienti sulla fertilità e sulla gravidanza sia strettamente legato alla propria conoscenza delle problematiche correlate a questi aspetti, tanto da indurre, in molti casi, una “infertilità volontaria”

Loading...
Loading...