Loading...

Conti pubblici, Die Welt: Italia fanalino di coda in Europa

0
Loading...
Loading...

Banconota taglio 500 euro

A dirlo è una fonte autorevole, ovvero il quotidiano tedesco Die Welt, secondo cui l’Italia è il fanalino di coda dell’eurozona, messa anche peggio della Grecia. Giudizio senza dubbio netto e severo quello espresso dal tabloid tedesco. In particolare queste riserve sui conti pubblici italiani sono state espresse in un articolo pubblicato il 25 gennaio dal titolo “Se i greci lasciano indietro gli italiani” . In particolare in vista delle prossime elezioni il quotidiano tedesco sottolinea che nei programmi dei vari partiti politici non si fa riferimento a quelle riforme di base che potrebbero cambiare la situazione nel nostro paese: “Solo riforme radicali, come in Grecia potrebbero cambiare qualcosa, ma non sono nel programma elettorale di nessuno dei contendenti alle elezioni”. In particolare Daniel Hartmann, capo economista della banca Bantleon sottolinea che: “quando la congiuntura si bloccava, si svalutava la lira, che ridava benzina alle esportazioni e rianimava la congiuntura”. Con l’entrata nell’unione monetaria l’Italia dovrebbe o abbassare i costi o aumentare la produttività, ma nulla di questo è stato fatto. Sempre per il quotidiano tedesco l’unico ad aver provato a cambiare questo stato di cose sarebbe stato Renzi ma il suo governo è stato cassato dal referendum nel novembre del 2016.

 

Mentre il Governo Gentiloni viene bollato senza infamia e senza lode essendo il risultato di larghissime intese tra le coalizioni di centrodestra e centrosinistra.

Loading...
Loading...