Loading...

Anabolizzanti, denunciato il titolare di una palestra

0
186
Ragazzo russo bicipite synthol
Loading...
Loading...

Ragazzo russo bicipite synthol

Le indagini condotte dai carabinieri di Casarano (Lecce) congiuntamente ai carabinieri del Nas, Nucleo antisofisticazioni all’interno di un’associazione sportiva affiliata alla Fipe, Federazione italiana pesistica, hanno portato alla scoperta di anabolizzanti e ormoni steroidei nascosti nei cassetti. Al termine di questi controlli gli agenti hanno denunciato il titolare, un 38enne di Cutrofiano. I farmaci risultavano sprovvisti del contrassegno Aic che ne autorizza la vendita nel nostro Paese. Le indagini sono state avviate a seguito di alcune segnalazioni sulle attività non legali che vi si svolgevano. Nel dettaglio i carabinieri hanno rinvenuto 140 compresse di “Danabol” e 60 di “Clembuterolo”, che appartengono alla categoria degli steroidi anabolizzanti. Si tratta di farmaci di cui è vietato l’uso sia durante che fuori le competizoni di bodybuilding.  A questi vanno aggiunti anche 10 fiale di testosterone, 80 compresse di “Citomed”, appartenente alla categoria degli ormoni della crescita, ed una fiala di “Bio-peptide”, anch’essi ormoni.

 

L’intero materiale è stato sottoposto sotto sequestro in attesa degli ulteriori accertamenti che saranno condotti dai Nas.

Loading...
Loading...