Napoli, caso Younes: rischia squalifica e multa

0
81

Younes calciomercato napoliLa vicenda di Younes ha del clamoroso: il contratto per il suo trasferimento nel club partenopeo è stato depositato in Lega. Il calciatore ha effettuato le visite mediche ed è stato anche in tribuna per assistere alla gara dei partenopei con il Bologna, ma poi ha lasciato la città per gravi problemi familiari. Il calciatore tedesco ha poi espresso pubblicamente dei dubbi circa il suo trasferimento al club azzurro a partire dalla prossima estate. In particolare se Younes non rispetterà gli accordi andrà incontro ad alcune conseguenze legali. In questo senso così si è espresso l’avvocato del Napoli Mattia Grassani a Radio Crc: “Younes? Quello che il calciatore dice non può prescindere dagli accordi formalizzati col Napoli, alla presenza di Younes. Il calciatore può sostenere che non si ripresenterà mai più a Napoli, ma il club azzurro ha sottoscritto col calciatore un accordo con decorrenza 1 luglio 2018. Accordo regolarmente depositato presso la Lega serie A con ratifica dello stesso calciatore e quindi al di là di ciò che ha nella testa Younes, il Napoli dal 1 luglio sarà l’unico club detentore delle prestazioni del giocatore. Se Younes prenderà strade diverse, si assumerà tutte le responsabilità in ambito economico e disciplinare”. Ed ancora: “Firmare per un’altra squadra è uno scenario assolutamente impercorribile, ma se dovesse accadere, Younes verrebbe sanzionato con squalifica e dovrebbe anche risarcire il danno al Napoli in termini economici.

loading...

Anche il nuovo club qualunque esso sia, sarebbe considerato a livello patrimoniale responsabile al pari del giocatore”.