Loading...

Allarme salmonella in allevamento galline: 18mila volatili saranno macellati

0
Loading...
Loading...

Gallina

A seguito di un controllo di routine condotto dagli esperti della direzione del Dipartimento di Sanità pubblica dell’azienda Usl-Irccs di Correggio (Reggio-Emilai) è stata riscontrata la presenza del batterio della salmonella. allevamento di galline. In particolare il batterio responsabile di questa malattia infettiva è stato riscontrato nella lettiera delle galline. La legge in tali casi prevede che i capi vengano abbattuti pertanto saranno 18mila le galline che verranno destinate alla macellazione. Nel caso in cui invece dovessero risultare negative al test sulla salmonella allora verranno uitilizzate per la produzione di alimenti cotti. Attraverso successive analisi di laboratorio si è esclusa la contaminazione delle uova, utilizzate per la produzione di alimenti cotti. In ogni caso il servizio sanitario della Ausl ha tranquillizzato i cittadini sottolineando che il trattamento termico sia della carne che delle uova è idoneo a distruggere del tutto la possibilità di essere contaminati. Ma cos’è la salmonella e come si trasmette? L’infezione da salmonellosi colpisce l’apparato digerente e è causata dall’ingestione di alimenti crudi. Deriva dai batteri appartenenti al genere Salmonella e si manifesta con sintomi quali dolori, febbre, diarrea e vomito. Il batterio può trovarsi in alimenti, quali la carne cruda, latte, uova e maionese.

 

L’infezione in genere si manifesta tra le 6 e le 72 ore successive all’ingestione degli alimenti contaminati. Generamente non vi è bisogno di alcuna cura perché si guarisce spontaneamente.

Loading...
Loading...