Loading...

Maradona risponde a Insigne: “E’ normale che il suo idolo fosse Ronaldo”

0
Loading...
Loading...

Diego Armando Maradona Fisco

Ogni epoca ha i suoi riferimenti e ciò vale anche in ambito calcistico. Lorenzo Insigne idolo della tifoseria napoletana ha rilasciato una intervista a The Player’s Tribune, in cui ha dichiarato che da bambino il suo idolo era Ronaldo e non Diego Armando Maradona. Queste le sue parole: “Visto che io non sono cresciuto negli anni del mito di Maradona, in quegli anni seguivo Ronaldo. Mio padre mi regalò le sue scarpe: per me erano un sogno e le tenevo con cura. Mio padre, invece, è cresciuto nel mito di Maradona: Diego a Napoli è un Dio e chiedo perdono ad entrambi“. Maradona ha voluto rispondere al calciatore azzurro a Il Mattino tramite il suo manager Stefano Cenci: “Non c’è bisogno che ti scusi. Anzi mi dispiace che non hai vissuto i momenti che ha vissuto tuo padre e che hanno vissuto Napoli e i napoletani. Lui aveva come idolo Ronaldo e Ronaldinho perché quelli erano i modelli dei suoi tempi, ma va bene così. È giusto, però, che Lorenzo sappia anche che noi abbiamo dato la felicità ai napoletani, e quindi anche al suo papà, di poter battere il Milan facendogli quattro gol ed alla Juventus cinque. Queste sono cose che non potrà mai cancellare nessuno“.

 

Insomma nessun delitto di lesa maestà, ma Diego rivendica la forza di quel Napoli che tanto ha fatto sognare i napoletani regalando il primo scudetto alla città.

Loading...
Loading...